COME LANCIARE LONTANO IN MODO PRECISO?

Spesso ci capita di voler pescare in spot lontani, senza tuttavia riuscire ad arrivare dove vogliamo. Questi spot sono generalmente meno sfruttati dai pescatori. Riuscire a lanciare lontano in modo preciso, ti permetterà di aumentare le possibilità di cattura. Scopri qui, come essere più efficace nel lancio da riva.
 

Preparazione degli accessori

Canna

Per pescare lontano, servono canne lunghe con una buona riserva di potenza. Le canne da 13’ (3,90 m) sono perfette in questo esercizio. L’azione della canna influisce anche sui lanci. Le canne ad azione semiparabolica consentono di lanciare lontano senza troppi sforzi. Le canne ad azione di punta consentono di lanciare ancora più lontano, ma richiedono una forza e un controllo del gesto maggiori. Le canne ad azione di punta consentono inoltre di essere più precisi.
 
Canna carp-fishing XTREM-9 390
 
 

Mulinello

Insieme alla canna, forma un duo di cui si privilegerà leggerezza e bilanciamento. Consigliamo quindi di sceglierli insieme.
Anche il mulinello è molto importante. Per ottimizzare l’efficacia del lancio, occorre riempire bene la bobina (fino al bordo). L’avvolgimento a spire congiunte e una bobina sovradimensionata sono raccomandati per i lanci lontani. Lo scopo, infatti, è di rallentare il meno possibile il filo durante il lancio. Verifica sempre che la frizione sia bloccata prima di lanciare.
 
adonis_abrasion
 

Filo

Il corpo della lenza deve essere in nylon e completamente liscio. I fili da 25/100 e 30/100 offrono il miglior compromesso diametro/resistenza.
 
Abrasion 1000 m Line Fishing Line - Camo
 
 

Montaggio:

 
 
 
 

Zona di lancio

Scegliere la giusta zona di lancio è garanzia di sicurezza. Devi dedicare un’attenzione particolare a questo momento. L’ambiente deve essere pianeggiante, sgombro, senza alberi, senza radici, lontano da sedie, sdraio, valigette, bivvy e altri elementi che possono disturbare il lancio.
 
 

Gestualità:

Prima di lanciare, devi verificare l’innesto della canna bloccando accuratamente la sicura. Dopodiché, la lunghezza del filo in bando deve far arrivare il piombo a metà canna. Vale a dire a un livello di innesto.
Per effettuare il lancio, porta una gamba in avanti spostando il peso del corpo da dietro in avanti e tenendo la canna al di sopra della testa con il braccio teso.
 
 
#Consiglio Caperlan
Durante i primi lanci, posiziona dei picchetti all’estremità dei piedi per segnarne la posizione. Conserva inoltre lo stesso asse in tutti i lanci: sarai più preciso. Il “must” nella pesca notturna!
 
lancer_carpe_2
 
Spero che questi consigli ti siano utili per le tue prossime giornate di pesca.
HAUT DE PAGE