conseil_169_1

Quale equipaggiamento occorre per iniziare la pesca della trota sul lago?

Dove vivi c'è sicuramente un lago che ospita qualche trota. È talvolta difficile indovinare l'equipaggiamento adeguato per pescare questi pesci diffidenti. In questi consigli scoprirai l'equipaggiamento più polivalente per catturare le trote.

LA CANNA:

La canna è un accessorio indispensabile per lanciare l'esca lontano. La lunghezza e la potenza della canna influiranno sul lancio, più la canna è lunga e più lancerà lontano. Per una canna polivalente scegli una lunghezza compresa tra 3 e 4 metri. La potenza della canna rappresenta il peso ottimale dell'innesco che potrai lanciare. La potenza più polivalente è compresa tra 3 e 20 grammi.

Esistono canne telescopiche e canne roubasienne che hanno la stessa efficacia ma un comfort di pesca differente. Tocca a te scegliere il giusto compromesso tra ingombro e comfort.

IL MULINELLO:

è anch'esso un accessorio indispensabile che serve ad avere una riserva di filo. La taglia del mulinello espressa in 30 o 3000 (per esempio) rappresenta la lunghezza di filo che il mulinello potrà contenere.

Per la pesca della trota non serve avere un mulinello troppo grande o troppo piccolo. Una taglia polivalente compresa tra 20 o 2000 e 30 o 3000 sarà perfetta.

IL FILO:

Per la pesca della trota nei laghi saranno sufficienti 150 metri di filo. Questi metri ti permetteranno di lanciare lontano avendo abbastanza filo di riserva oppure nel caso in cui il pesce sia combattivo e tira sulla lenza.

Per quanto riguarda il diametro, solitamente si adatta al colore dell'acqua, più l'acqua è chiara e più il filo è sottile e quindi più discreto.

Tocca a te scegliere il filo da utilizzare tra il 16/100 e il 22/100 (diametri dei fili) che tra l'altro sono i più polivalenti.

IL MONTAGGIO:

La presentazione dell'esca potrà influenzare sulla riuscita di una battuta di pesca. Il montaggio più polivalente è quella scorrevole con galleggiante, è un classico e sarà efficace in qualsiasi corso d'acqua.

Ti consigliamo di utilizzare delle lenze montate pronte per pescare che si collegano direttamente alla lenza.

 

Il peso della lenza è indicato sul galleggiante. Tocca a te scegliere il peso che si adatta meglio alla dimensione dell'esca. Esca piccola richiede una grammatura bassa, esca grande richiede una grammatura elevata.

 

LE ESCHE NATURALI:

Puoi utilizzare diversi tipi di esche per pescare le trote nei laghi.

LE ESCHE ARTIFICIALI:

- La pasta per trote è un classico della pesca nei laghi ed è molto efficace ad inizio di stagione quando i pesci sono svolgiati (da marzo a maggio).

- Le larve e i vermi artificiali sono molto utili se si vuole conservare l'esca a lungo con temperature calde o fredde.

#CONSIGLI CAPERLAN: Se peschi con la pasta per trote, dovresti aggiungere un amo con molla per mantenere più a lungo la pasta.

ESCHE NATURALI:

- Le camole vive sono molto apprezzate dalle trote e rappresentano un must delle esche più efficaci.

- I lombrichi sono le esche più polivalenti con i quali potrai catturare anche altri tipi pesci presenti nel corso d'acqua.

 

Adesso conosci l'attrezzatura necessaria per potere esplorare le rive di un lago o di un fiume. Ti auguriamo di pescare le prime trote e soprattutto di divertirti...

PESCA AI PREDATORI
10 conseils ouverture truite

Se nulla sostituisce l’esperienza per riuscire l’apertura della trota, qualche consiglio è sempre utile. Per superare questo momento nel migliore dei modi, i nostri consigli ti daranno tutte le possibilità di superare al meglio l’apertura.

PESCA AI PREDATORI
Quelle technique choisir pour pêcher la truite ?

L'apertura della pesca alla trota solitamente segna l'inizio della stagione di pesca in acqua dolce. La speranza di prendere il primo pesce della stagione è grande...

PESCA AI PREDATORI

Il fiume possiede le proprie regole, il proprio «alfabeto» che conviene apprendere se si vuole «leggere l'acqua» per catturare i pesci ...

HAUT DE PAGE